Modifiche

Jump to navigation Jump to search

Pagina principale

212 byte aggiunti, 1 anno fa
nessun oggetto della modifica
''"Il Rito romano costituisce una parte notevole e preziosa del tesoro e del patrimonio liturgico della Chiesa Cattolica; le sue ricchezze giovano al bene di tutta la Chiesa, tanto che la loro perdita le nuocerebbe gravemente." ([[Ordinamento Generale del Messale Romano (2° Edizione)]])<ref>[[Ordinamento Generale del Messale Romano (2° Edizione)]], num. 397.</ref>''
''"Al canto gregoriano, come canto proprio della liturgia romana, si riservi, a parità di condizioni, il primo posto. Le melodie esistenti nelle edizioni tipiche si usino nel modo più opportuno." ([[Musicam Sacram]], n. 50-a)<ref>Cfr. SC 116 e [[Musicam Sacram]], n. 50-a</ref>''
''"Se non possiede ad un tempo il senso della preghiera, della dignità e della bellezza, la musica - strumentale e vocale - si preclude da sé l'ingresso nella sfera del sacro e del religioso". (San Paolo VI)''
''"Nelle chiese si torni al grande patrimonio musicale. Bisogna dire basta a canzonette o strimpellate di chitarra su testi inutili e insulsi." (Riccardo Muti)<ref>Avvenire, 22/05/2011, "Muti: no a canzonette in chiesa", https://www.avvenire.it/agora/pagine/muti-no-a-canzonette-in-chiesa_201105230916176830000</ref>''
''"Non si canta perché si è felici; si è felici perché si canta. (William James)"''

Menu di navigazione